In sinergia tra spirito e arte

1502089564.JPGIn sinergia tra spirito e arte

Fratello Ambiente Sorella Arte
CASTEL SANT’ANGELO, Sale Alessandro VI

di Livia Bidoli


Quattro sale che dispiegano un percorso vitale, elementale, tra fuochi e profumi, acqua e vento, illuminate da luci fievoli ed un piccolo raggio proveniente da ogni torcia che punta il visitatore. San Francesco, in questa prospettiva si aggira come un nume tutrelare di un ambiente ritornato selvaggio grazie alla messinscena di Antonio Serlenga, desinger degli spazi.

Tra gli intricati rami si sciolgono la “Predica agli uccelli” di Sergio Bertinotti quanto l’”On the rock” di Costantinos Andronis, intervallate da “Il cuore della terra” di Natino Chirico” ed “Il ritorno alla natura” di Cecilia Rocco. Quello che colpisce di più nell’ultimsa sala, oltre il video di Francesco Martinelli appena visionato durante la presentazione,  ovvero “Mio figlio è l’albero” , è la grossa pala in terracotta refrattaria di Claudio Rosa. In fondo alla pala, dove centrale è la figura di San Francesco, compaiono i tetti di due città, collegate tra di loro sebbene separate. Una metafora dela solitudine nelle parole dell’autore: “San Francesco  viene a farci ritrovare e riconciliare soprattutto con noi stessi in una scena dove le sponde ben collegate di due città, due mondi, noi e gli altri, appaiono deserte ed ognuna chiusa in sé stessa”. Lo stesso materiale, (ricordo, è la terracotta), scelto dallo scultore per la semplicità ha un rimando diretto alla veste sotto la quale si è sempre presentato il santo, e che sostanzia la stessa regola centrale della sua dottrina, la povertà.

Un ritorno alle origini quindi, in tutta ruvidezza ma con un’estrema attenzione per l’ambiente circostante, che non deve essere investito da materiali sintetici e nemmeno depauperato di quelli che sono ormai in scarsità in natura. Brown, Codognotto, Marraffa, Montemurro, Rossetti e Perone irradiano lo stesso messaggio in coerenza con lo spirito della mostra, delineando una contigenza di cui si fa esponente anche il Movimento Azzurro di Dante Fasciolo in collaborazione con il Parco dello Spirito delle quattro Oasi Fracescane della vicina provincia di Rieti.

 

Fratello Ambiente Sorella Arte
CASTEL SANT’ANGELO, Sale Alessandro VI
dal 30 settembre al 12 ottobre 2008

In sinergia tra spirito e arteultima modifica: 2008-10-03T17:36:00+02:00da liviabi
Reposta per primo quest’articolo