Focus sul cinema tedesco alla Casa del Cinema

0c13324beb17dad228d7fdd42b8d1bc8.jpgCasa del Cinema

Focus sul cinema tedesco

Viareggio a Roma

 Come per la scorsa edizione, il festival EuropaCinema verrà replicato a Roma da lunedì 21 a venerdì 25 aprile grazie al sostegno del main sponsor Lancia. La Casa del Cinema, diretta da Felice Laudadio, ospiterà nella Sala Deluxe l’evento Viareggio a Roma all’interno del quale verrà presentata una selezione significativa delle opere di lungometraggio proiettate a Viareggio.

Dal 21 aprile al 5 maggio, nelle sale espositive della Casa del Cinema, sarà allestita anche una mostra, realizzata con la collaborazione del Goethe-Institut, di locandine di film della nota casa di produzione cinematografica tedesca UFA, risalenti al periodo 1918-1943.


L’evento romano è particolarmente sostenuto dall’Azienda Speciale Palaexpo, dall’Ambasciata di Germania in Italia, dall’agenzia di promozione GermanFilms, dal Goethe-Institut e naturalmente dal Comune di Viareggio per EuropaCinema.

 

MERCOLEDI 23 APRILE
Viareggio a Roma
FOCUS SUL CINEMA TEDESCO
SALA DELUXE ore 16.00
BEAUTIFUL BITCH di Martin Theo Krieger
(2007, 103’, drama)
Bica vive in uno squallido appartamento di una grande città e lavora insieme ad un gruppo di borseggiatori per mettere via la sua parte di bottino e aiutare il fratellino. Conoscerà Milka,che tenterà di aiutarla, ma  verrà travolta dagli eventi e la vita di Bica si capovolgerà…

ore 18.30
NICHTS GEHT MEHR
(Blocked out)
di Florian Mischa Boeder
(2008, 100′, comedy)
Konstantin viene trascinato dal fratello August a compiere un’azione anarchica dopo l’altra. Ricercati dalla polizia, decidono di scappare ad Hannover. Qui iniziano a vivere tra feste, donne ed alcool. Lentamente Konstantin capisce che la vita che sta vivendo non è la sua.


GIOVEDI 24 APRILE

Viareggio a Roma
FOCUS SUL CINEMA TEDESCO
SALA DELUXE ore 20.30
WIR SAGEN DU! SCHATZ.
(Family rules!)

di Marc Meyer (2007, 99’, black comedy)

Oliver desidera una famiglia che gli riempia la vita e decide “costruirne” una rapendo una moglie, tre figli, una nonna, un nonno e un cane. Isolati dal resto del mondo, Oliver stabilisce delle regole ferree senza considerare l’ostilità dei suoi ospiti. Tutte le nevrosi personali di ognuno si palesano. Potranno queste persone crescere insieme, pur senza legami sangue? La felicità è davvero possibile? Tutti lo scopriranno presto…


VENERDI 25 APRILE
Viareggio a Roma
FOCUS SUL CINEMA TEDESCO
SALA DELUXE ore 15.00
HITLER – EIN FILM AUS DEUTSCHLAND  
di Hans-Jürgen Syberberg  (1977, 442’)
1°parte
Der Gral (1h31’)
ore 17.30
2° parte
Ein Deutscher Traum (2h5’38’’)
ore 20.30
3°parte
Das Ende Eines Wintermärchens (1h33’8″)
ore 22.15
4° parte
Wir Kinder Der Hölle (1h40’5’’)
Il film, diviso in quattro parti, è stato girato in venti giorni negli studi della Bavaria Film. Saggio di rara genialità, il film è una riflessione originale su cosa ha significato il nazismo nella storia e per la storia della Germania. Hitler, come incarnazione del Male, appare talvolta anche come burattino che incarna altri personaggi, da Nerone ad Adenoid Hynkel de Il grande dittatore, da il mostro di Dusseldorf a Napoleone.

Focus sul cinema tedesco alla Casa del Cinemaultima modifica: 2008-04-23T09:20:00+02:00da liviabi
Reposta per primo quest’articolo