Un Amleto di troppo al Rialto Sant’Ambrogio

728b626609344ae7de19a1af25182f21.jpg28 – 29 – 30 Marzo 2008  ore 21.30
Rialto Santambrogio – Roma

unAmletoditroppo
presenta
“Essere e non Essere – ovvero Se questo non è amore”



di e con Antonio Lanera regìa Antonio Lanera – Massimo Romanazzi
Scenografia Massimo Romanazzi Prod. “UnAmletoditroppo”

Un manicomio disegnato ad immagine e somiglianza della follia d’amore che lo ha generato.Insolitamente la psichiatria ricorre alla Poesia per emettere la sua diagnosi:
“Le primavere avevano bisogno di te e qualche stella si aspettava che tu la rintracciassi.
Tutto questo era il compito! Ma lo reggevi tu? Così sempre distratto d’attesa come se tutto ti annunciasse un’amata”. Il paziente concorda e acconsente ma, a scanso di equivoci, ci tiene a dare la sua versione dei fatti perchè sa bene che ” si fa presto a dire pazzo,che è un’offesa,e magari uno pazzo non è…ma l’offesa resta!” Hai capito Amle’!

Antonio Lanera formatosi presso l’ Institutet for Scenkonst / Istituto di Arte Scenica (Svezia/Italia) diretto da Ingemar Lindh, ha fondato assieme a Sara Marchesi e Massimo Romanazzi la compagnia “Unamletoditroppo“.
Collabora tutt’ora con il gruppo svedese attualmente diretto da Roger Rolin e Magdalena Pietruska.
Con “Unamletoditroppo” ha già portato in scena “Ah!Mammà!!…la Revolutiòn”, “Essere e non Essere”, “Di-Stanze”, “La Santa Cospiratrice” e si appresta a realizzare “Richardo 1/3…forse anche meno”
Nel 2004 ha pubblicato per Manni il romanzo “La Santa Cospiratrice”

Un Amleto di troppo al Rialto Sant’Ambrogioultima modifica: 2008-03-27T10:31:35+01:00da liviabi
Reposta per primo quest’articolo